Comporre il preventivo

Comporre il preventivo per una ristrutturazione od una nuova costruzione sembra quasi scontato, semplice ed invece è più complicato di quello che sembra.

Molto spesso vengono dimenticate cifre importanti, sottovalutate le spese per i mobili o per il trasloco, "dimenticati" degli elementi dalle imprese o dai tecnici. Dovete seguire attentamente questo argomento, quale che sia la spesa che intendete fare, dovete avere coscienza diretta di tutte le voci che andranno a comporre la spesa finale, sin da prima di cominciare i lavori e, non ci stancheremo mai di ripeterlo, tenere da parte una quota della disponibilità economica per gli imprevisti. Ci sono sempre.

Di seguito una Check List per un preventivo di ristrutturazione di un appartamento, cercate di farvi dividere in questo modo anche i preventivi, servirà per rendervi conto se il singolo lavoro che state ordinando vale effettivamente la pena e se la spesa corrisponde alle vostre vere esigenze. I prezzi comprensivi dei materiali, come pavimenti e rivestimenti, possono creare confusione sulla finitura finale e sui prezzi. Con i materiali principali prezzati a parte potete correttamente valutare e confrontare meglio qualsiasi offerta. Potrete anche valutare se una finitura convenga o o se, come spesso accade, aclune scelte siano non conformi al progetto generale.

Per gli arredi dedicate particolare attenzione alla cucina ed ai particolari di questa. I prezzi delle composizioni di base risultano quasi sempre particolarmente interessanti, ma come cambiate qualche cosa il prezzo prende tutto un altro aspetto. Uguale per gli armati, come li arricchite di cassetti o pezzi speciali i prezzi cambiano faccia.

OPERE

  • Demolizioni, (con particolare attenzione alle pavimentazioni)
  • Opere strutturali (taglio di muri, apertura di vani, scale, etc.)
  • Opere murarie
  • Pavimentazione (se sono state demolite devono comprendere la spesa per i massetti)
  • Impianti: elettrico: idraulico, gas, condizionamento, riscaldamento

MATERIALI

  • Pavimentazioni;
  • Rivestimenti bagni e cucina;

 

ARREDI

  • Cucina completa
  • Rivestimenti particolari;
  • Arredi per il bagno (portasciugamani, mobiletti, etc.)

Può sembrare pedante ma sono questi i motivi per i quali vi chiediamo di specificare le cifre che intendete spendere per la ristrutturazione della vostra casa, si tratta di una riflessione utile anche per valutare più attentamente le proprie disponibilità economiche e per ottimizzare i lavori alle proprie esigenze.